Configlio

stepchild

Francesco Sabatini, nel suo intervento di domenica 7 febbraio 2016 a «Uno Mattina in famiglia», ha proposto un neologismo: configlio, per indicare il figlio acquisito, cioè il figlio che il partner ha avuto da un’altra relazione. Si può (ri)vedere l’intervento nel podcast, a partire da 1:46. La proposta Sabatini parte dall’osservazione di un vuoto lessicale nell’italiano di oggi: manca un … Continua a leggere

Una comune lingua europea o molte lingue europee comuni?

bandiere-ue

Roberto Sommella («giornalista economico, laureato in Scienze Politiche, esperto di finanza pubblica e di politiche europee, direttore delle Relazioni Esterne dell’Antitrust») ha pubblicato il 23 dicembre 2015, nel suo blog nel portale dell’«Huffington Post» un articolo dal titolo Una sola moneta, una sola lingua per unire l’Europa, riproposto, poi, nell’”Unità” del 28 dicembre 2015 , con il titolo Serve un … Continua a leggere

L’italiano semplice del Presidente Mattarella

mattarella1

ilsussidiario.net ha pubblicato un commento al discorso di fine anno di Sergio Mattarella, facendo riferimento a una prima analisi del testo fatta da Arjuna Tuzzi e da me. Metto a disposizione di tutti i risultati di questa prima analisi “a caldo”. «Mattarella parlerà dagli alloggi privati cercando di rivolgersi alla gente». Questo, secondo le previsioni di qualche organo di stampa, … Continua a leggere

Gli anglismi di Matteo Renzi

renzifaileng

Nella pagina Facebook degli ascoltatori più appassionati della trasmissione radiofonica «La lingua batte» è stato pubblicato ieri questo post: Dichiara il Presidente del Consiglio: “Noi avvieremo cinque “HOTSPOT”, ma non è partita la “RELOCATION” come vorremmo” (a proposito dei migranti). (Quotidiani di oggi 11/12) Vi sottopongo queste ipotesi per l’uso compulsivo degli anglicismi da parte sua: a) non vuole farsi … Continua a leggere

L’Assemblea costituente e il congiuntivo

assemblea_costituente

Da qualche giorno gira nelle reti sociali la citazione di un volume, che riferisce un intervento di Palmiro Togliatti sull’uso corretto del congiuntivo, svolto in una seduta dell’Assemblea costituente:    Credo che sia utile riportare uno stralcio più ampio del dibattito svoltosi nella seduta pomeridiana dell’8 ottobre 1947, a proposito dell’art. 58 della Costituzione. Il dibattito non riguarda il merito … Continua a leggere

L’italiano della giustizia vaticana

corte_appello

Non commento il modo con cui la giustizia dello Stato del Vaticano tutela il diritto a difendersi dei cittadini che vengono sottoposti a giudizio. Le recenti vicende della prima udienza del processo contro, tra gli altri, i giornalisti Nuzzi e Fittipaldi, lasciano veramente sconcertati quanti vivono in uno stato di diritto, per gli ostacoli che gli accusati hanno per accedere … Continua a leggere

I dieci anni della Rete per l’eccellenza dell’italiano istituzionale

rei

Il 23 novembre 2005, al Centro conferenze Albert Borschette di Bruxelles, si tenne la prima riunione della REI, che allora si chiamava Rete di eccellenza dell’italiano istituzionale. Oggi, esattamente a dieci anni di distanza, nella sede della Rappresentanza della Commissione europea in Italia, a Roma, si tiene la XVII giornata della REI (diventata, nel frattempo, Rete per  l’eccellenza dell’italiano istituzionale), … Continua a leggere

Una legge scritta in lingua facile

bz2

Ogni tanto capita di poter scrivere un post per segnalare un’iniziativa positiva. La Giunta della Provincia autonoma di Bolzano ha approvato, il 25 agosto 2015,  la versione in lingua facile della legge provinciale 14 luglio 2015, n. 7 «Partecipazione e inclusione delle persone con disabilità». È una legge di 38 articoli che si propone di promuovere l’attenzione nei confronti della dignità umana, … Continua a leggere

L’imperizia comunicativa dell’Istat

istat-pres

Dell’ISTAT, l’Istituto nazionale di statistica, avevo apprezzato la positiva evoluzione della redazione dei questionari del censimento. Quello del 1991 era stato oggetto di critica, e di una proposta di riscrittura, nel leggendario Codice di stile delle comunicazioni scritte ad uso delle Amministrazioni Pubbliche promosso dall’allora ministro Sabino Cassese e pubblicato nel 1993 dal Dipartimento della Funzione pubblica. L’ISTAT aveva fatto … Continua a leggere

Quando l’inglese spiega l’italiano

marazzini_petralli

Il 2015 è stato caratterizzato da due iniziative importanti  a proposito dell’inserimento dei forestierismi, e particolarmente degli anglicismi, in italiano: da una parte il convegno tenutosi a Firenze il 23 e 24 febbraio 2015 su “La lingua italiana e le lingue romanze di fronte agli anglicismi” (di cui sono usciti gli atti in formato elettronico), dall’altra la petizione “#Dilloinitaliano che … Continua a leggere