Successori e sostituti

Il Messaggero, in una notizia messa in rete il 4 gennaio 2015, titola: «Quirinale, Renzi: “Troveremo presto sostituto Napolitano, bisogna evitare figuracce”».

messaggero

No. Quando Napolitano si dimetterà, dovremo trovare un successore, non un sostituto. L’errore, però, non è del povero Renzi, che ha molte colpe linguistiche (una per tutte: la denominazione anglicizzante Jobs act), ma non questa.

Il titolista del «Messaggero» dovrebbe, anzi, prendere lezione da Renzi:«bisogna evitare figuracce».

Successori e sostitutiultima modifica: 2015-01-05T13:17:41+00:00da cortmic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *